GUIDA

Come scegliere la rubinetteria del lavabo?

Scegliere il rubinetto per il lavabo è una procedura tutto sommato molto semplice, legata per lo più a scelte di stile. Tuttavia se si vuole sostituire la rubinetteria esistente senza effettuare operazioni di muratura e idrauliche, costose ed invadenti, basterà acquistare il rubinetto/i compatibili con il bagno attuale. È inoltre importante verificarne la funzionalità in quanto il getto dell’acqua deve cadere verso il centro del lavabo e l’altezza della canna deve essere adatta e ben proporzionata rispetto alle dimensioni del lavandino.

TIPOLOGIE D' INSTALLAZIONE

Se vuole sostituire un rubinetto senza effettuare lavori, dovrà necessariamente acquistarne uno con la stessa tipologia d’installazione di quello attuale. Se invece parte da zero, la scelta sarà quasi totalmente legata a una questione di stile. 

ESTERNO

Il rubinetto esterno si installa esternamente al lavabo, su di un piano d’appoggio o direttamente sul mobile da bagno. È una scelta molto moderna utilizzata, sopratutto nei mobili di design. Un rubinetto esterno ha un’altezza maggiore rispetto a uno da incasso.

INCASSO LAVABO

Il rubinetto a incasso lavabo viene installato direttamente sul lavabo, già forato in fase di produzione. I fori presenti possono essere da 1 a 3. È la scelta più tradizionale e utilizzata.

INCASSO PARETE

Un rubinetto a incasso parete viene installato direttamente sulla parete stessa. È una scelta moderna e funzionale, in quanto permette di risparmiare spazio sul piano lavabo.

REGOLAZIONE DELL' ACQUA

MONOCOMANDO (MISCELATORE)

Ha una sola leva che generalmente viene girata a destra e sinistra per regalare la temperatura e dal basso verso l’alto per regolare il flusso d’acqua. Il miscelatore è molto pratico in quanto può essere azionato con una sola mano.Tipo di attacco: 1 foro.

MULTICOMANDO (MESCOLATORE)

È il rubinetto tradizionale con due manopole distinte; per regolare acqua fredda e acqua calda. Con il passare degli anni è stato messo da parte, vista la comodità del miscelatore monocomando. Tipo di attacco: 2 o 3 fori.

TIPO DI ATTACCO: 1, 2 O 3 FORI

Un’ulteriore attenzione da porre alla scelta di un rubinetto è quello di capire, soprattutto in caso di lavori di ristrutturazione / sostituzione, il numero di fori presenti sul lavabo, parete o piano. Il numero di fori varia da uno a tre a seconda delle caratteristiche del rubinetto.

1 FORO: esclusivamente miscelatore

2 FORI: mescolatore o miscelatore

3 FORI: esclusivamente mescolatore

MATERIALI E QUALITÀ

Ogni rubinetto presente nel nostro sito web è stato accuratamente selezionato per design e qualità da aziende italiane di alto livello. La rubinetteria in ottone è la più diffusa in quanto ha costi più contenuti,  quella in acciaio è più resistente ed ha prezzi più elevanti.

PER CONCLUDERE

In questo articolo trova le informazioni essenziali per la scelta di un rubinetto per il lavabo. Questa guida è tuttavia valida anche per la rubinetteria doccia, vasca, bidet e lavello. Nella scelta del rubinetto lavabo bisogna sempre tener conto dello stile degli altri erogatori del bagno. Successivamente troverà un piccolo glossario degli elementi appartenente al mondo della rubinetteria:

Cos'è la piletta?

La piletta di scarico (tappo) del lavabo/bidet è una ghiera in metallo che unisce il lavabo al tubo in cui defluisce l’acqua. La piletta è, di solito, inclusa nella confezione del rubinetto. Le tipologie di piletta sono:

Tradizionale con asticella: è la piletta che viene chiusa/aperta tramite un’asticella presente sul corpo del rubinetto.

Click-clack: è quella con apertura e chiusura manuale (a pressione).

Piletta a scarico libero: è una piletta che lascia defluire sempre l’acqua, non permettendo di riempire mai il lavandino.

Cos'è il foro troppopieno?

Il troppopieno è un piccolo foro presente nei lavabi che permette all’acqua in eccesso di defluire per evitare allagamenti nel bagno. Ultimamente il foro troppopieno non viene più inserito, soprattutto per questioni di design. Per questo in questi lavabi vengono utilizzate per lo più pilette a scarico libero (il tappo non può essere chiuso).

Cosa sono i flessibili?

I flessibili non sono altro che dei tubi in acciaio inossidabile, flessibili appunto, che servono a collegare l’impianto idraulico al rubinetto. Sono sempre inclusi con il rubinetto e sono due (uno per l’acqua fredda e uno per quella calda).

Cos'è la cartuccia di un miscelatore monocomando?

La cartuccia di un miscelatore monocomando è il componente principale del miscelatore, ossia, quell’accessorio che consente di azionare la chiusura e l’apertura del flusso d’acqua, interrompere il flusso, miscelare l’acqua calda e fredda. La cartuccia si trova all’interno del rubinetto.

Acquisti ora.

Scopra e acquisti la nostra selezione di rubinetti online.

Scopra ora

Domande?

I nostri esperti sono a sua disposizione per domande e consigli!

Scopra come contattarci