GUIDA PRATICA

Come abbinare le piastrelle tra parete e pavimento?

L’abbinamento delle piastrelle tra parete e pavimento rappresenta un elemento cruciale nella progettazione degli ambienti, in quanto ha il potenziale di trasformare radicalmente l’aspetto di uno spazio.

Se il tuo obiettivo è creare un ambiente armonioso e di design, di seguito troverai alcuni consigli utili su come abbinare e acquistare le piastrelle in modo efficace.

4 CONSIGLI PER 4 IDEE

1. CREA CONTRASTI

Una tra le opzioni più comuni è creare un contrasto tra le piastrelle delle pareti e del pavimento. Ad esempio, se hai scelto una piastrella scura per il pavimento, puoi optare per una tonalità più chiare o un motivo diverso per le pareti. Questo contrasto aggiungerà profondità e interesse visivo all’ambiente.

Aplomb di Atlas Concorde

Boost Pro di Atlas Concorde

2. SCEGLI UNA CONTINUITÀ DI COLORE

Un’alternativa valida è quella di creare un effetto di continuità utilizzando piastrelle dello stesso colore o di tonalità molto simili sia per le pareti che per il pavimento. Questo approccio genera un aspetto uniforme e armonioso, conferendo l’impressione di uno spazio più ampio e arioso.

3D Squares di Atlas Concorde

Boost Mix di Atlas Concorde

3. SPERIMENTA CON DIMENSIONI E PATTERN

Sperimenta con le dimensioni e i pattern delle piastrelle per ottenere un effetto visivo accattivante. Ad esempio, considera l’utilizzo di piastrelle di diverse dimensioni tra pavimento e pareti o scegli un pattern geometrico unico. Questo contribuirà a conferire personalità e stile distintivo all’ambiente.

Venti Boost di Atlas Concorde

Ludo di Rondine Ceramica

4. COORDINAMENTO CON ELEMENTI D’ARREDO

Valuta la possibilità di coordinare le piastrelle con gli elementi d’arredo presenti nello spazio. Ad esempio, se hai mobili o complementi d’arredo con una tonalità specifica, considera l’opzione di scegliere piastrelle che si abbinino o creino un contrasto armonioso con tali elementi. Questo contribuirà a creare un ambiente coeso e ben curato.

Finiture mobili Ideal Bagni

Mobile UC01 di Legnobagno

CONCLUSIONE

È fondamentale mantenere un equilibrio visivo armonioso tra le piastrelle delle pareti e del pavimento, evitando che una delle due superfici risulti eccessivamente dominante sull’altra. Se, ad esempio, le piastrelle delle pareti presentano un motivo audace, è consigliabile optare per un pavimento dal design più neutro, in modo da evitare un sovraccarico visivo.

L’abbinamento delle piastrelle tra parete e pavimento offre un’opportunità unica per esprimere il proprio stile e creare un ambiente distintivo. Sperimenta con contrasti, continuità di colore, dimensioni, pattern e coordinamento con gli elementi d’arredo al fine di trovare la combinazione perfetta per il tuo spazio. Ricorda sempre di mantenere un equilibrio visivo coerente per ottenere un risultato armonioso e accattivante.

Scopri la nostra selezione di piastrelle per effetto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *