VALORI

Ecosostenibilità nell’Arredamento: La Sintonia tra Ceramica e Ambiente

La sostenibilità è la chiave per un futuro migliore per le generazioni future. Sempre più aziende nel settore ceramico integrano la sostenibilità ambientale tra i loro valori e obiettivi. Tramite continui investimenti, queste aziende riescono a unire innovazione tecnologica, evoluzione del prodotto e tecnologie di produzione più sostenibili. Questo ha consentito di raggiungere livelli di inquinamento nettamente inferiori ai limiti di legge, dimostrando un impegno concreto verso un’industria ceramica più ecocompatibile.

“La sostenibilità e salubrità ambientale del distretto ceramico di Sassuolo ha raggiunto livelli di assoluta eccellenza a livello mondiale, grazie ad una dotazione impiantistica che rappresenta oggi lo stato dell’arte più avanzato.”

CONFIDUSTRIA CERAMICA

La ceramica, un materiale sostenibile di natura:

La ceramica rappresenta un materiale unico, composto principalmente da argilla. Al termine del suo ciclo di vita, eccezionalmente lungo rispetto ad altri materiali da rivestimento, la ceramica conserva la sua composizione chimica originale. Durante la cottura, l’argilla subisce una trasformazione fisica senza alterarne la componente chimica fondamentale (Fonte: Atlas Concorde).

Il gres porcellanato, anch’esso un materiale completamente riciclabile, viene prodotto mediante l’utilizzo di materie prime naturali. Rinomato per la sua durabilità, igiene e resistenza, il gres porcellanato si configura come la scelta più sostenibile per rivestire e pavimentare gli ambienti.

Uno studio recente sul ciclo di vita del prodotto (LCA), condotto dall’Università di Modena e Reggio Emilia, ha evidenziato le eccezionali performance della ceramica rispetto ad altri materiali da rivestimento. Con oltre 10.000 prodotti certificati Ecolabel, la ceramica si posiziona come materiale di qualità nel contesto del Green Building (Fonte: Confindustria Ceramica). Questi dati riflettono l’impegno dell’industria ceramica verso la sostenibilità ambientale.

Cosa fanno le azienda ceramiche per l’ambiente?

Le aziende del settore ceramico implementano proattivi programmi di salvaguardia ambientale, evidenziati dal conseguimento di numerose certificazioni nazionali e internazionali. Questi sforzi includono:

  1. Efficienza energetica: Attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili naturali, le aziende mirano a ottimizzare l’uso dell’energia, riducendo l’impatto ambientale.

  2. Riduzione delle emissioni: I processi di recupero del calore dei forni di cottura contribuiscono significativamente alla riduzione delle emissioni in atmosfera, sottolineando l’impegno per una produzione a basso impatto ambientale.

  3. Gestione responsabile degli scarti: Le aziende adottano pratiche sostenibili nella gestione degli scarti di produzione, con un impegno costante nella diminuzione quantitativa di tali scarti anno dopo anno.

  4. Riduzione del consumo idrico: Attraverso l’implementazione di tecnologie avanzate, le aziende si adoperano per ridurre il consumo idrico nei processi di produzione, contribuendo così alla conservazione delle risorse idriche.

Queste iniziative testimoniano l’impegno dell’industria ceramica verso la sostenibilità ambientale, riflettendo una visione responsabile e attenta nei confronti dell’ambiente.

ALCUNI ESEMPI

PIATTI DOCCIA PLUS+TON®

Althea Ceramica racchiude in se tutti i valori di eco-sostenibilità nella realizzazione dei prodotti Plus+Ton. Questo straordinario materiale ceramico brevettato, composto da materie prime naturali di altissima qualità, prende vita da un’unica fusione ad altissime temperature di 1.250°.  Completamente riciclabile e quindi completamente ecologico, questo materiale può sostituire i prodotti realizzati con resine, solventi e catalizzatori, materiali notoriamente inquinanti e non riciclabili.

MOBILI DA BAGNO IN BIOMANIFATTURA 

La provenienza del legno è fondamentale per la qualità del prodotto. Eban utilizza legni da aree con riforestazione controllata, garantendo sicurezza e salubrità. Il legno certificato FSC è una fonte rinnovabile e insostituibile, riflettendo l’impegno di Eban per la sostenibilità ambientale. (Fonte: Eban)

PROGETTO ETEKINA DI ATLAS CONCORDE

Atlas Concorde implementa il progetto Etekina, un sistema innovativo di recupero dell’energia termica che permette di riutilizzare il calore proveniente dal ciclo di cottura. Attraverso il recupero fino al 95% dei fumi emessi dal cogeneratore energetico, si realizza una significativa riduzione del 40% nella quantità di metano richiesta per il reparto.

PAOLONICERAMICHE.IT PER L’AMBIENTE:

Ci impegniamo a selezionare brand che adottano processi di produzione e scelta delle materie prime in modo responsabile e sostenibile. Ci impegniamo a utilizzare imballaggi sostenibili e, quando possibile, promuoviamo il riutilizzo degli stessi per ridurre l’impatto ambientale associato all’uso di materiali nuovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *